Precisazioni sulla palestra di Rivalta

In relazione all’articolo apparso sulla Gazzetta di Reggio di sabato 9 agosto u.s. dal titolo "Palasport all'Everton, Rivalta insorge", si specifica che esso interviene con qualche giorno di ritardo rispetto a quanto serenamente già condiviso nella giornata di martedì 5 agosto presso gli Uffici della sede della Fondazione per lo Sport, durante un incontro al quale hanno partecipato due rappresentanti dell’Associazione “Insieme per Rivalta” ed i presidenti delle società sportive CVR ed Everton, oltreché del Presidente di CSI.

L’invito era stato esteso anche ad altri soggetti della comunità rivaltese, tra cui proprio l’ex-Consigliere comunale Campioli, che tuttavia hanno deciso di non essere presenti.

Nell’incontro del 5 agosto, ricostruita la vicenda che ha portato dapprima all’assegnazione dell’impianto al raggruppamento composto da CVR, Everton e CSI e poi al raggruppamento formato da Volley Cadelbosco e Insieme per Rivalta, si è preso atto del dissolvimento di quest’ultima compagine gestionale dopo lo scioglimento della società di pallavolo che faceva capo alla famiglia Crovegli.

Ciò premesso, le difficoltà di conduzione dell’impianto, afflitto da più di qualche problema strutturale ed il grande impegno che “Insieme per Rivalta” profonde sul territorio, specie a favore delle iniziative collegate alla “Reggia di Rivalta”, sono le ragioni che hanno convinto il Consiglio di Gestione della Fondazione a riaffidare l’impianto a chi, possedendo un’esperienza gestionale solida, era già risultato vincitore della procedura di gara svoltasi a fine 2012 e vi aveva suo malgrado rinunciato, per fare spazio a chi oggi non esiste purtroppo più come società sportiva e capofila di una compagine gestionale.

Proprio l’onerosità della conduzione dell’impianto (che non dà utili al Concessionario) ed i problemi legati al medesimo hanno assorbito moltissimo la generosa disponibilità dei volontari di “Insieme per Rivalta”, sicché si è condiviso, come auspicato dal Sindaco Vecchi, un percorso di dialogo futuro anche con l’Unità di Progetto del Comune, che segue con l’Associazione “Insieme per Rivalta” le attività legate alla Reggia e tutte le parti si sono dimostrate disponibili, ciascuna per il proprio ambito, alla collaborazione e all’integrazione delle attività della palestra all’interno del più ampio scenario della comunità che opera nel territorio rivaltese.
Ultimo aggiornamento: 14/08/14

Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia
Via F.lli Manfredi 12/D - 42124 Reggio Emilia - tel 0522 456473 - fax 0522 585303 - C.F. e P.I. 022 999 303 50 - fondazione.sport@comune.re.it
Posta Elettronica Certificata:fondazionesport.pec@twtcert.it